Pagina precedente    Melody Assistant    Pagina seguente 
 

Introduzione
Prodotti
What's new ?
Tutoriale
La notazione musicale
Introduzione
Solfeggio
Modelli
Posizionamenti
Selezione discontinua
I segnalibri
Legature e collegamenti
Tablatura
Pentagrammi a più voci
Notazione a colori
Notazione gregoriana
Salti e ripetizioni
Sommario
Linee di battuta
Marcatori di parte
Azioni condizionali
Breaks definiti dall'utente
Chiavi
Le tonalità
La notazione del tempo
Dinamica
Tempo
Parole / Karaoke
Oggetti liberi
Testi speciali
Fonti di caratteri
La riproduzione del suono
Dispositivi/procedure
Virtual Singer
FAQ
Licenza d'utilizzo
Assistenza Tecnica
Appendice
Manuale stampabile


New feature : Not yet translated:

 

Simboli di break

Simboli di break definiti dall'utente


I salti e le azioni condizionali  possono essere personalizzate affinché eseguano azioni più complesse.
In questo caso il loro effetto non corrisponderà più a quello dei simboli di break normalmente usati nella notazione convenzionale. Li definiremo quindi "breaks definiti dall' utente".
Per creare un simbolo di break il cui effetto sia definito da voi, inserite un simbolo di  salto / azione condizionale alla fine della battuta, ad esempio uno dei seguenti:
Poi fate doppio click su questo simbolo in modalità "Modifica" ( icona del 'laccio' ).

Parametri :

In relazione alla misura :

Specifica a quale battuta apparterrà questo simbolo.

Testo :

Questa casella vi permette di inserire del testo da visualizzare accanto al simbolo. Potete vedere il testo così  come sarà visualizzato effettivamente sullo spartito nel riquadro di preview, sotto la casella di inserimento testo.
Una serie di codici speciali consente di inserire i seguenti simboli di break all' interno del testo. Ecco la lista completa dei codici :

  • $S  verrà sostituito dal simbolo 'Segno'  
  • $C  verrà sostituito dal simbolo 'Coda'  
  • $N  verrà sostituito dal numero 'n' del simbolo 'Segno'    o dal numero 'n'  del simbolo 'Coda'     ( oppure  dalla battuta numero 'n' ) a cui è impostato il salto.
  • $[   verrà sostituito dal marcatore di inizio parte
  • $]   verrà sostituito dal marcatore di fine parte      
  • $# (vedi nota**) verrà sostituito dalla - o dalle - ripetizioni numero 'n' nelle quali volete che la sezione venga eseguita ( occorre che il  campo  "Quando : "   venga impostato a: "In base all' insieme" ; in questo caso dovrete spuntare le caselle corrispondenti alla volta [ o alle volte ] di ripetizione in cui volete che la ripetizione venga eseguita: per es. la terza volta , la quarta, e la settima, etc.)
  • $P  verrà sostituito, sotto forma di cifra, dalla volta specifica - o dalle volte - in cui la sezione verrà eseguita  ( per i valori impostati nel campo  "Quando :  )
  • $T  verrà sostituito dal suffisso della volta desiderata*.
  • Per esempio, se la volta numero 'n' è 3, essendo sostituito $T dal suffisso "rd time" , $P$T verrà sostituito da  "3rd time" ( ="Terza volta" ) .  
  • $$ verrà sostituito dal simbolo "$"
  • Facciamo un esempio.  Se scrivete:
    $P$T, salta a $S$N, se la volta di ripetizione impostata è 3 ed il "Segno"   è il numero 2, sulla partitura verrà visualizzato* ( vedi nota* ): 3.a volta,  salta a 2

    Se la volta di ripetizione impostata è 1  ed il "Segno"   è il numero 5,
    sulla partitura verrà visualizzato* ( vedi nota* ):  1.a volta,  salta a 5

     
    Attenzione: Per rendere possibile ad un esecutore la lettura della vostra partitura, dovete specificare il modo in cui un simbolo di break definito dall' utente va interpretato nel testo sulla partitura.
    Ad esempio, se definite un simbolo di break che ha la funzione di saltare alla battuta #5 la terza volta, aggiungetevi un testo di questo tipo::
    $P$T, vai alla battuta #$N          (per il codice $T, vedi nota* )
    che risulterà sulla partitura sotto forma di:
    La terza volta, vai alla battuta #5

    * nota 1:    disponibile nella versione inglese. Nella versione italiana occorre specificare il suffisso  per esteso, ad es. ".a volta" )

    ** nota 2:  nella versione italiana, per motivi di cambiamento del layout di tastiera, nella finestra di modifica dei simboli di break il carattere # necessario per immettere il codice $# è ottenibile con la combinazione di tasti Ctrl - Alt Gr - #

      Azione :

      L'azione da eseguire quando il simbolo di break viene incontrato. Può essere una delle seguenti :

      • Ferma la musica
      • L' esecuzione viene terminata.

      • Vai alla battuta
      • Salta alla battuta 'n'.  Il numero della battuta può quindi essere inserito.

      • Vai alla prima battuta scritta
      • Salta alla prima battuta scritta nella partitura ( battuta #1 ).

      • Vai alla prima battuta eseguita
      • Salta alla prima battuta eseguita nella partitura: può essere la battuta con il simbolo di  inizio brano symbol  o la battuta #1 se tale simbolo non è riportato nel brano.

      • Vai al Segno
      • Salta al  segno  ( il numero del Segno può essere inserito )
        .
      • Vai alla Coda
      • Salta alla  Coda  ( il numero della Coda può essere inserito)
        .

      Attivazione :

      Consente di attivare la fine del brano al simbolo  Fine o di saltare quando  viene  raggiunto il simbolo  Da Coda .

      • Nessuno
      • Nessuna attivazione verrà eseguita.

      • Attiva "Salta alla Coda"
      • Il prossimo  Da Coda ( salta alla Coda ) verrà eseguito.

      • Attiva "Fine"
      • Il prossimo Fine sarà eseguito ( e l' esecuzione della musica terminerà ).
        .
      Quando :

      Consente di eseguire il simbolo di break solo determinate volte, oppure un numero determinato di volte:

      • Sempre
      • Il simbolo di break verrà sempre eseguito ( break incondizionato ).

      • Alcune volte :
      • ll simbolo di break verrà eseguito un determinato numero di volte, dopodiché non verrà più eseguito.
        In questo caso, il numero di esecuzioni del simbolo di break può essere inserito.

      • Ogni
      • Il simbolo di break verrà eseguito ogni "n" volte.
        Ad esempio, se viene impostato a 3, il simbolo di break verrà eseguito soltanto la terza ripetizione, la sesta, la nona, la dodicesima...etc
        .
      • In base all' insieme
      • Potete scegliere esattamente in quali ripetizioni il simbolo di break volete venga eseguito, spuntando opportunamente le caselle numerate.

      • L' ultima volta
      • Il simbolo di break verrà eseguito soltanto l' ultima volta che la battuta nella quale è posto verrà eseguita.

    Qualche breve esempio

    Simulare una ripetizione


    Utilizzando i simboli di break definiti dall' utente, la ripetizione per 'n' volte di una serie di battute consecutive può essere realizzata senza usare le classiche linee di battuta di ripetizione, ovvero di ritornello.
    Definiamo un simbolo di break con i seguenti parametri:

    • Testo: $P volte alla batt. $N
    • Azione: Vai alla battuta
    • Parametro dell'  'Azione' (casella a destra): 1
    • Attivazione: nessuno
    • Quando: Alcune volte
    • Parametro del  'Quando:'  2
    Avrete un rigo di questo tipo:
     
    1
    2
    3
     
     2 volte alla batt. 1 
     
         
    Che è equivalente a:
     
    1
    2
    3
     
    x3 
     
     

    Salto condizionale al Segno

    Abbiamo detto nelle pagine precedenti che il salto Dal Segno  (D.S.)  è un salto incondizionato, cioè viene eseguito ogni volta che viene incontrato.
    Perciò il seguente schema:
     
    1
    2
    3
    4
     
    D.S
     
       
     ..... etc.      

    è infinito: ogni volta che la ripetizione delle battute 1 & 2 è terminata, il simbolo D.S. fa ritornare l'esecuzione alla battuta 1, e così via.
    Perciò la battuta 4 non viene mai raggiunta.

    Se noi sostituiamo Da Segno (D.S.) con il seguente simbolo di break:

    • Testo: $P$T D.S.      ( vers. italiana: $P.a volta D.S ) - vedi  * nota 1
    • Azione: Vai al Segno
    • Parametro dell' Azione: 1
    • Attivazione: nessuno
    • Quando: In base all' insieme
    • Casella spuntata n.: 1
    Avremo lo schema:
     
    1
    2
    3
    4
     
    1.a volta D.S
     
       

    Il salto al Segno D.S. verrà ora eseguito solo la prima volta.


    (c) Myriad