Pagina precedente    Harmony Assistant    Pagina seguente 
 

Introduzione
Prodotti
What's new ?
Tutoriale
La notazione musicale
La riproduzione del suono
Introduzione
Regole
Effetti/Espressioni
Aggiustamento microtonale
Intonazioni alternative
Processore effetti
Curve di parametro
Strumenti definiti dall'utente
Tracce Audio Digitali
Jukebox
Karaoke
Diteggiatura per strumenti 'fretted'
Dispositivi/procedure
Virtual Singer
FAQ
Licenza d'utilizzo
Assistenza Tecnica
Appendice
Manuale stampabile


New feature : Not yet translated:

 
 

Diteggiatura per strumenti a corde con tasti ("fretted")



La notazione a colori consente di imparare oppure di esercitarsi con la chitarra (o con qualsiasi altro strumento a corde di tipo "fretted", cioè dotato dei tasti, ovvero le stanghette trasversali sulla tastiera che facilitano la corretta intonazione) in maniera molto più facile e veloce rispetto al bianco e nero.

I colori mentre si suona

Il menu "Procedure>Interpretazione>Fingering for fretted instrument" mostra le note del primo pentagramma nel documento che si trova più avanti rispetto agli altri.

Palette doigté

Nella parte superiore, che rappresenta la tastiera della chitarra, sono visualizzate ciascuna corda e tasto dello strumento.

I cerchi colorati corrispondono alle note (Do, Re, Mi, ecc. in colori assoluti) o al grado nella scala selezionata (in colori relativi). Vedere il capitolo "notazione a colori" per informazioni sui colori assoluti o relativi..

La selezione della tonalità viene fatta mediante il pulsante "Scale" (in questo caso, un scala di Do maggiore - C Major in notazione anglosassone).

Harmony Assistant è anche in grado di determinare le tonalità corrispondenti all'intavolatura visualizzata (pulsante "Search" nella finestra che si apre cliccando su "Scale").

Astuzia: Quando si clicca "Search", viene proposta una prima tonalità. Cliccando di nuovo compare un'altra tonalità compatibile.

Il menu a destra di "Scale" permette di selezionare con un pop-up il modo di visualizzazione. In questo caso sono stati selezionati i colori relativi.

Sulla destra viene fornita una tavola di corrispondenza tra colori e gradi della tonalità (in colori relativi) o tra colori e note (in colori assoluti).

Quando suona la musica, le note sono evidenziate sulla tastiera. Se la musica non suona, le note alla posizione del cursore sono mostrate sulla tastiera.

E' un modo interessante di imparare o di studiare una scala.

Non solo vedete sulla tastiera virtuale il posto per mettere le vostre dita, ma sapete anche immediatamente quale nota o grado state suonando.

Il processo di apprendimento è molto più "consapevole", ed orientato fin dall'inizio verso la creatività: per esempio diventa facile suonare lo stesso pezzo altrove sulla tastiera, selezionando i riferimenti dello stesso colore.

Oppure iniziare ad improvvisare sulla scala suggerita dal software.

O arricchire l'arrangiamento, aggiungendo altre note.

Questi sono solo alcuni esempi. Potrete trovare molto di più da soli esplorando le funzionalità di questa procedura.

Potete trovare anche altre applicazioni sul manuale "Les grands principes de guitare-et-couleurs" (solo in francese). Potete scaricarlo da questa pagina o cliccando questo link), come pure sulle pagine web del Club Guitare-et-couleurs.

Le frecce sinistra e destra spostano il cursore sullo spartito. Un click sulla tastiera inserisce la nota nella posizione del cursore. In questo modo potete comporre sulla chitarra ed inserire facilmente le note suonate cliccando sulla tastiera virtuale nella stessa posizione.

La durata delle note viene presa dalla paletta "Finestra note".

Il pulsante "Apply" ("Applica") colora le note selezionate sul rigo (in modo assoluto oppure relativo a seconda delle scelta effettuata con il pop-up), o l'intero rigo se non è stato selezionato nulla.

Astuzia: Quando si seleziona una scala, potete suonarla (pulsante "Try"). Se il tasto "Shift" (freccia del maiuscolo) è premuto, sarà suonata una scala discendente.

Colorare un pentagramma

Le note su un pentagramma e le indicazioni di diteggiatura su un'intavolatura possono essere colorate attraverso le funzioni "Procedure > Notazione > Colori > Absolute colored notes" per applicare colori assoluti, e "Procedure > Notazione > Colori > Relative colored notes" per applicare colori relativi.

Selezionare la parte da colorare, quindi applicate la procedura.

Ecco per esempio un rigo/intavolatura in "colori relativi":

Script color

Potete immediatamente individuare le note fondamentali (in nero), le terze (in borgogna) e le quinte (in arancione).

Ci sono un gran numero di applicazioni per la colorazione dei pentagrammi, per esempio se non sapete leggere la musica. Attraverso i colori assoluti, che vengono memorizzati rapidamente, le note possono essere immediatamente lette, anche se non siete addestrati a questo tipo di esercizio:

portée en couleurs absolues

tablature en couleurs relatives

Sia sul pentagramma che sull'intavolatura potete immediatamente identificare il Do (in rosso), il Re (in marrone), il Mi (in verde), e così via. Per una lista completa, consultate il capitolo "notazione a colori".

Ancora una volta, man mano che esplorerete, troverete un sacco di altre applicazioni per la colorazione assoluta o relativa di un pentagramma o di una intavolatura.



(c) Myriad