Pagina precedente    Harmony Assistant    Pagina seguente 
 

Introduzione
Prodotti
What's new ?
Tutoriale
La notazione musicale
La riproduzione del suono
Introduzione
Regole
Effetti/Espressioni
Effetti
Swing
Umanizzazione
Meccanizzazione
Aggiustamento microtonale
Intonazioni alternative
Processore effetti
Curve di parametro
Strumenti definiti dall'utente
Tracce Audio Digitali
Jukebox
Karaoke
Diteggiatura per strumenti 'fretted'
Dispositivi/procedure
Virtual Singer
FAQ
Licenza d'utilizzo
Assistenza Tecnica
Appendice
Manuale stampabile


New feature : Not yet translated:

 

Effetti/Espressioni


Gli effetti consentono di "umanizzare" l'esecuzione di un brano, suonando certe note in modo particolare.
Per l'esecuzione di un brano, si possono usare gli effetti principali della notazione musicale ordinaria (staccato, tenuto, pedale…).

Cosa posso ottenere con gli effetti?

Per mostrarvi cosa si può fare con gli effetti è disponibile un file di esempio.

Dall'interno del programma, selezionate "Archivio>Apri" ("File>Open") e aprite l'archivio di nome "Effects.mus" che si trova nella cartella "Demos".
Una volta caricato l'archivio, selezionate "Partitura>Scorrimento brano" ("Score>Scroll tune") e seguite le spiegazioni sui diversi tipi di effetto.

Come attivare un effetto Usare lo strumento "Selezione" ("Selection"), ossia il "lasso", facendo doppio-click sulla nota desiderata. Si aprirà la finestra di composizione della nota. Fate click sulla sezione "Effetti" ("Effects") e scegliete l'effetto o gli effetti da applicare. Parametri degli effetti
    Potete controllare finemente il modo in cui una nota viene suonata modificando i valori dei parametri di ciascun effetto.
    A seconda del tipo di parametro, il valore può essere espresso per esempio come:

    Centesimi di secondo: per ritardi o durate in valore assoluto, indipendenti dalla velocità di esecuzione del brano.

    1/256 di nota intera: per ritardi o durate in valore relativo al tempo (velocità) di esecuzione del brano: più è elevato il tempo, più la durata o il ritardo sono corti.
    A titolo informativo, la durata di un'ottavo corrisponde al valore 32, mentre un semi-intero corrisponde al valore 128.

    Centesimi di semitono: per scostamenti di tonalità rispetto alla tonalità nominale della nota. Per esempio, per passare dal Do al Re (due semitoni) bisogna scegliere il valore 200 (o un valore prossimo). Potete impostare anche valori negativi: il valore -200 farà passare dal Do al Si b (infatti, tra il Do e il Si naturale c'è una differenza di un solo semitono, ossia un valore -100). Con lo stesso meccanismo, il valore 1200 equivale all'ottava superiore (12 semitoni per ottava x 100).

    Suggerimento: Per imparare la funzione dei parametri di ciascun effetto, fate delle prove. Prendete una nota, associatele un effetto e poi cambiatene i parametri. Il bottone "Prova" vi consente di ascoltare il risultato delle vostre modifiche.


(c) Myriad